42 – Come un tuono

the place beyond the pines, tatuaggio, recensione, come un tuono, aspetta un memento, aspettaunmemento

Devo ammettere che dopo l’ellissi temporale non mi è piaciuto molto il modo in cui la trama si è sviluppata, e un po’ mi è dispiaciuto considerando che fino a quel punto avevo gradito moltissimo come stava proseguendo il film.

Il colpo di scena sembra violare uno dei principi dei film spostandosi molto verso un concetto realistico, mentre il modo in cui tutto si congiunge nella terza parte ti riporta nella finzione.

Nonostante tutto però trovo che sia un film molto particolare, e poi il piano sequenza iniziale è stata quella strizzata d’occhio che rende il giudizio tendente alla parzialità.

Secondo della lunga serie dei consigli di EdFelson (dopo Hesher), mi porta ancora una volta a considerare la sua lista una vera fonte di ispirazione: la trovate nella pagina lista di nozze insieme agli altri film in elenco!

Giudizio finale: mi tatuo un coltello sulla guancia sinistra, sotto l’occhio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...