E. 4. Ritorno al futuro (parte 3)

back to the future, michael j fox, steven spielberg, christopher lloyd, tatuaggio, recensione, aspettaunmemento

(clicca qui per leggere la parte 1)

(clicca qui per leggere la parte 2)

Se è vero che da un lato è quello con più falle, è anche vero che è ambientato nel West, e non si può non amare un film ambientato nel West che omaggia di continuo Sergio Leone!

Il resto dell’analisi continua così: elementi che potrebbero non piacere possono essere bilanciati da altrettanti elementi opposti, alla fine dei conti la mia bilancia verteva decisamente verso il film bello.

La citazione a Taxi Driver è sicuramente uno di quegli elementi che ha ha portato la bilancia verso l’esito finale.

Giudizio finale: mi tatuo una saetta che si sovrappone a questo tatuaggio

P.s. Vi propongo questo articolo che scrissi qualche tempo fa a proposito dei viaggi nel tempo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...