75 – Il posto delle fragole

ingmar bergman, victor sjöström, gunnel lindblom, bibi andersson, recensione, tatuaggio, aspettaunmemento

È un film di una perfezione tale che ogni altro commento sembra superfluo.

Un film sulla vita, sull’uomo.

Un’avventura nel tempo, un tempo senza lancette, un tempo che non conosce la differenza fra il passato, il presente e il futuro.

Un’avventura nello spazio, uno spazio senza confini, uno spazio che non conosce la differenza fra il ricordo, la realtà e il sogno.

Un’avventura fatta di incontri, di emozioni, di simboli.

Un’avventura che ti riempie il cuore di energia.

Cine-tatuaggio: un orologio senza lancette sul cuore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...