old boy, park chan-wook, choi min-sik, trilogia della vendetta, recensione, tatuaggio, aspettaunmemento

126 – Old boy

old boy, park chan-wook, choi min-sik, trilogia della vendetta, recensione, tatuaggio, aspettaunmemento

Il mistero senza indizi è la tortura più terribile che viene mostrata.

La perfezione della trama è una perla rara, la pulizia registica è gioia per gli occhi, le interpretazioni degli attori sono divine.

Un Thriller come pochi, una storia di vendetta lontana dai canoni classici.

Un grande film che cresce con lo scorrere dei minuti, alla fine diventa tanto grande da incutere timore.

Cine-tatuaggio: quindici tacche sulla mano destra a gruppi di cinque

Annunci

6 pensieri su “126 – Old boy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...