133 – 007 – Goldfinger

james bond, 007, sean connery, goldfinger, recensione, tatuaggio, aspettaunmemento

L’icona di James Bond è ancora in fase di formazione, ma in questo terzo capitolo si comincia a sentire una certa consapevolezza del personaggio grazie alla quale la storia riesce ad essere piacevolmente in equilibrio tra il riproporre gli elementi più forti dei precedenti capitoli e il crearne di nuovi.

Ciò che mi diverte particolarmente è provare ad indovinare quando e come viene usato ogni accessorio.

Vedere la scena originale del laser è stato un deja-vu.

Cine-tatuaggio: un lingotto d’oro dotto il tallone destro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...