139 – Ghostbusters

bill murrey, dan aykroyd, harold ramis, ernie hudson, recensione, tatuaggio

L’ho visto per la prima volta, ma vi ho trovato un qualcosa che non saprei definire che ha creato subito quel tipo di confidenza che si ha con quei film visti all’infinito.

Non è invecchiato benissimo per quello che sono gli effetti speciali, ma in fatto di simpatia resta molto piacevole da guardare.

La colonna sonora si stacca dal film e diventa parte di te.

Cine-tatuaggio: un marshmallow sulla spalla destra.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...