151 – La mosca

la mosca, david cronenberg, jeff  goldblum, recensione, tatuaggio, aspettaunmemento

Inaspettatamente fluido e lineare riesce ad appassionare con una storia non troppo complessa ma con tutti gli elementi al posto giusto.

Più guardo film di Cronenberg più mi convinco che il passaggio alla CGI abbia mutilato il cinema; ciononostante la scena che maggiormente mi ha impressionato è stata la camminata sulle pareti (in qualche modo mi ha fatto pensare a 2001 Odissea nello spazio).

Credo che il tema della metamorfosi sia stato centrato in pieno.

Cine-tatuaggio: Una mosca sulla scapola destra.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...