164 – Poltergeist

poltergeist, demoniache presenze, spielberg, tobe hooper, recensione, tatuaggio, aspettaunmemento

Mi aspettavo un horror spaventoso avendolo trovato in una lista dei migliori, e non mi posso definire soddisfatto… certo, era prevedibile fin dai titoli di testa con il nome di Spielberg che compariva ovunque che non mi sarei trovato di fronte a quello che cercavo, ma un qualcosa dentro di me ci ha sperato.

Escluso questo particolare, la visione del film mi ha offerto un paio d’ore di intrattenimento fatto di leggere tensioni, effetti speciali di altri tempi (che mi piacciono tanto!), e di insulti verso la canonica stupidità dei personaggi che si ritrovano davanti a situazioni incredibili e si comportano in maniera assurda.

Il film l’ho visto con mia sorella e mia zia dopo un compleanno di famiglia, il contesto lo ha reso divertente, ma resta il fatto che volevo un horror come si deve e sono rimasto a bocca asciutta.

Cine-tatuaggio: una palla da tennis con su scritto il numero uno sospesa a un filo che fuoriesce dall’ombelico… (so che ultimamente i miei cine-tatuaggi sono tutti intorno a quella zona, è che trovo sempre più difficile sceglierne uno dopo un film!)

Annunci

Un pensiero su “164 – Poltergeist

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...