70 – Il dottor Stranamore

stanley kubrick, guerra fredda, peter sellers, tatuaggio, aspettaunmemento

Non ho ancora visto un film di Kubrick che non porti impresso il suo genio, e questo non fa eccezione.

Per l’intera durata scorre fluido, prendendo singolarmente ogni scena ci si trova di fronte a un lavoro stratificato perfetto in ogni sua parte.

Ciò che colpisce è la reazione ai titoli di coda di chi riflette su quanto appena visto.

Dopo aver sorriso di fronte a stereotipi ben realizzati e situazioni assurde viene da riflettere sul film nella sua totalità e su quanto tutte quelle vicende siano tutt’altro che divertenti!

Giudizio finale: mi tatuo le lettere OPE sul dorso della mano destra.

13 – Frankenstein Junior

frankenstein junior mel brooks tatuaggio monster movie parodia

Anche se non è il tipo di comicità che preferisco, Frankenstein junior sprizza classicità da tutti i pori.

Sarebbe poi poco serio dare un giudizio su un film che è un omaggio/parodia di un altro film che non ho ancora visto.

Considerando che il capitolo monster movie degli anni Trenta lo affronterò più in là, penso che presto darò un’occhiata a un altro lavoro di Mel Brooks – questa volta ispirato a un genere da me più conosciuto – per potergli dare più valore… Ringrazio Vik Fanc per il suggerimento!

Giudizio finale: mi tatuo una cerniera lampo sotto l’orecchio destro