63 – Ombre Rosse

john ford, claire trevor, john wayne, western classico, tatuaggio, recensione

Sapendo che questo film rientrava nel genere Western Classico mi ero creato delle aspettative, e sono rimasto piacevolmente sorpreso nel trovarmi di fronte a un qualcosa di completamente diverso.

Il viaggio, l’analisi introspettiva e la relazione trai personaggi sono gli elementi trainanti, e ciò che invece fa pensare al genere è concentrato nella parte finale in due scene meravigliose per tecnica ed emozione.

Il dottor Boone ha preso un posto nella mia memoria a prova di amnesia.

Ringrazio wwayne che me lo ha consigliato, qui il post ispiratore

Giudizio finale: mi tatuo tre proiettili sulla testa

Annunci